Pulizia viso fai da te: come farla a casa

La soluzione per una pelle bella, liscia e luminosa? Una profonda pulizia del viso.

Non preoccuparti se non puoi recarti in un centro estetico, seguendo questi semplici passaggi puoi effettuare una corretta pulizia del viso anche da sola, comodamente a casa tua.

Pulizia viso fai da te: 8 passaggi per una pelle perfetta

Per avere una pelle radiosa e luminosa è fondamentale praticare una beauty routine mirata, che pulisca il viso in profondità e aiuti la pelle a rigenerarsi. 

Pertanto, segui questi otto semplici passaggi e sfoggia finalmente una pelle perfetta e senza imperfezioni.

Rimuovi il trucco

Rimuovi il trucco con una salvietta facciale non irritante ed efficace. Le migliori salviettine detergenti per il viso sono semplici e prive di profumo, alcool e olio. 

Per un trucco occhi extra resistente, usa dischetti struccanti affidabili, a lunga tenuta e impermeabili.

Detergi il viso

Applica un detergente su tutto il viso, eccetto il contorno occhi. Per una pulizia più profonda, usa un detergente senza solfati per assicurarti che non irriti o secchi la pelle. 

Usa un vaporizzante

Un’altra cosa essenziale per fare la pulizia profonda del viso a casa è inumidire il viso; questa è la parte più rilassante, come una spa. Ci sono vaporizzatori di base e convenienti. Puoi anche usare acqua bollita in una ciotola capiente; basta tenere il viso a più di 6 pollici dalla ciotola per evitare ustioni. 

Esegui diverse sessioni di due minuti con un asciugamano pulito sopra la testa che copre l’intera area del viso. Il vapore scioglie le cellule morte della pelle, lo sporco e i tappi di grasso. Gli estetisti vaporizzano il viso per rendere più facili le estrazioni.

Di seguiti, con mani pulite e con un fazzolettino di carta sterile, schiaccia delicatamente i punti neri per aiutare la fuoriuscita.

Esfolia

Una profonda pulizia del viso a casa non è efficace senza un’adeguata esfoliazione. È importante esfoliare regolarmente per rimuovere le cellule morte della pelle. Se non hai una spazzola esfoliante o uno scrub già pronto, prova a mescolare un po’ di zucchero e miele. Passa lo scrub su tutto il viso e con movimenti circolari, esfolia per un minuto o due.

Applica un maschera

Si consiglia di utilizzare una maschera all’argilla purificante con poliidrossiacidi, provitamine A, C, E, se ne trovi una con foglia di tè verde (antiossidante e lenitivo), per una formulazione all’argilla più idratante e lenitiva che deterge in profondità la pelle reidratandola. . È delicato ma efficace.

Consigliamo anche di utilizzare una maschera tonificante al cetriolo che purifichi e restringa i pori fino a quando non si asciuga fino a ottenere una consistenza argillosa compatta che spazza via lo sporco, l’olio e i punti neri. Lavare la maschera di argilla risciacquandola con acqua tiepida e asciugarla con un asciugamano pulito.

Usa un tonico

Utilizza un tonico delicato su un batuffolo di cotone per rimuovere eventuali tracce rimanenti della maschera all’argilla e scrub. È possibile utilizzare un tonico schiarente alle alghe senza alcol in questa fase del viso, poiché non secca la pelle già pulita. Per la pelle sensibile, prova un tonico viso calmante. 

Applica una crema contorno occhi

Applica la tua crema occhi preferita in modo uniforme sotto l’arcata sopraccigliare e sotto gli occhi, compresa l’area interna vicino al naso. Punta a una crema non grassa, di alta qualità, senza profumo, che penetra nella pelle con una finitura opaca. Esistono in commercio creme con ceramidi e acido ialuronico, che riparano e ristrutturano il contorno occhi, minimizzando occhiaie e borse.

Idrata benissimo la pelle

Usa, infine, una semplice crema idratante senza olio senza ingredienti aggressivi e potenzialmente irritanti alla fine del viso. 

Applica, infine, una buona protezione solare subito dopo aver effettuato la pulizia del viso.

Se desideri conoscere altri consigli di bellezza visita il sito Teresaarcamone.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.